jump to navigation

Corso: “Il cinema a 360 °” gennaio 21, 2009

Posted by barianaincentro in Corsi, INFORMAZIONI sul TERRITORIO.
Tags: , , , ,
trackback

http://www.comune.garbagnate-milanese.mi.it/includes/thumbnail.aspx?ForceAspect=false&Height=200&Width=150&image=/allegati/IMG_11_137^immagine%20cineforum.jpg‘Il linguaggio e le tecniche espressive del cinema, del video, della TV´

Il corso è rivolto a chi, trovandosi a contatto con il mondo delle immagini in movimento, desidera acquisire le conoscenze di questa speciale grammatica e sintassi del linguaggio del cinema, della televisione o del video. Questi incontri si pongono il fine di avviare alla corretta ‘lettura´ delle immagini sonore in movimento entrando nella dinamica di creazione di alcuni documenti cinematografici per affrontarli con spirito critico.

Il corso è così strutturato:

I incontro ­ 19 febbraio 2009 ore 21

1. Cinema, televisione, video

Definizioni e cenni storici ­ cenni ai principi fisici di cinematografo e della televisione ­ nascita del Cinema e suoi primi passi ­ nascita della Televisione e suo rapido sviluppo ­ evoluzione del Video.

2. Linguaggio del cinema e del video

Espressione filmica e arte del Cinema ­ struttura e segmentazione del linguaggio audiovisivo ­ la ‘Camera´ e i suoi movimenti ­ spazio, tempo, suoni dell´audiovisivo ­ campo sonoro e sua interazione col campo visivo.

3. L´inquadratura e i suoi parametri

Parametri geometrici, loro funzioni espressive:

fotogramma ­ cornice del fotogramma ­ angolo prospettico ­ focale dell´obbiettivo ­ esposizione fotografica ­ messa a fuoco e profondità di campo ­ campi e piani dell´inquadratura

Breve excursus sull´evoluzione storica del montaggio filmico: anni 1895-1930, con proiezione di brani di film classici significativi.

II incontro ­ 19 marzo 2009 ore 21

Parametri delle inquadrature e loro funzioni espressive:

dinamica dell´inquadratura ­ movimenti nell´inquadratura e movimenti dell´inquadratura ­ narrazione e sua diegesi ­ punti di vista narrativi ­ punti di vista dell´inquadratura ­ centri di attenzione ritmo del film

composizione scenica, illuminazione e colore ­ figura umana e recitazione ­ parlato, effetti sonori, musica ­ manipolazione dei fotogrammi, effetti audiovisivi classici, effetti elettronici.

4. Il periodare del film ­ montaggio audiovisivo

Funzioni del montaggio ­ discontinuità degli stacchi e integrazione psicologica del racconto ­ continuità filmica ­ ‘grammatica e sintassi´ del montaggio ­ tecniche e funzioni espressive del montaggio.

Breve excursus sull´evoluzione storica del montaggio filmico: anni 1930-2000, con proiezione di brani di  film classici significativi.

L´ingresso è gratuito, riservato agli associati e agli iscritti al gruppo d´interesse, con la possibilità di iscrizione nel corso della serata.

INFORMAZIONI:
Servizio Cultura, tel. 02 99028010

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: