jump to navigation

Agevolazioni tariffe energetiche febbraio 11, 2009

Posted by barianaincentro in Info, SERVIZI COMUNALI.
Tags: , , , , ,
trackback

AGEVOLAZIONI TARIFFE ENERGETICHE

Lo sportello per la richiesta del bonus è situato presso la Cà del dì ­ Via Bolzano n. 22, Garbagnate Milanese, e sarà operativo dal 18.02.2009 nei seguenti orari: il lunedì e il mercoledì dalle h. 16.30 alle ore 18.30 il venerdi dalle h. 14.30 alle ore 18.30

Lo sportello ‘Bonus Energia´ presso la Cà del Dì sarà operativo sino al 31 marzo 2009

Dopo tale data il servizio verrà mantenuto presso il Settore Servizi Sociali ­ Via Matteotti, 66

Referente: Sig.ra Tiziana Pieri

L´accesso al servizio avviene per appuntamento (telefonico, e-mail, accesso diretto):

Pieri Tiziana e Robbiati Daniela: 02/99073507 02/99073508

orari: 08.30 ­ 12.30 dal lunedì al venerdi

sede: Settore Servizi Sociali Via Matteotti, 66

Comi Teresita: 02/9957977

orari: 08.45 ­ 13.00 dal lunedì al venerdi

sede: Cà del Dì Via Bolzano, 22

Robbiati Daniela e Comi Teresita: 02/9957977

orari :13.30 ­ 17.30 dal lunedì al venerdi

sede:Cà del Dì Via Bolzano, 22

In che cosa consiste il bonus?

Il bonus sociale è uno sconto applicato alle bollette dell´energia elettrica, per 12 mesi; al termine di tale periodo, per ottenere un nuovo bonus, il cittadino dovrà rinnovare la richiesta di ammissione.

Invece, per i casi di grave malattia che imponga l´uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita, lo ‘sconto´ sarà applicato senza interruzioni fino a quando sussiste la necessità di utilizzare tali apparecchiature.

Il godimento del ‘bonus´ può essere retroattivo anche per tutto il 2008. In questo caso, però, le richieste dovranno essere presentate entro il 31 marzo 2009.
Le richieste pervenute dopo tale data non consentiranno di beneficiare del bonus retroattivamente per il 2008.

Chi ne ha diritto?


Potranno accedere al bonus sociale, secondo quanto stabilito dal governo (decreto interministeriale 28 dicembre 2007), tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell´abitazione di residenza con potenza impegnata fino a 3 kW, che abbiano un ISEE inferiore o uguale a 7.500 euro.

L´ISEE (Indicatore di situazione economica equivalente) è uno strumento largamente utilizzato in Italia per l´accesso a prestazioni assistenziali o a servizi di pubblica utilità e permette di misurare la condizione economica delle famiglie, tenendo conto del reddito, del patrimonio immobiliare, dei titoli posseduti (conti correnti, azioni, BOT e simili) e del numero di componenti della famiglia.

Hanno inoltre diritto al bonus sociale tutti i clienti elettrici presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita. In questi casi, per avere accesso al bonus sociale, il cliente finale deve essere in possesso di un certificato ASL che attesti:

1. la necessità di utilizzare tali apparecchiature,

2. il tipo di apparecchiatura utilizzata;

3. l´indirizzo presso il quale l´apparecchiatura è installata;

4. la data a partire dalla quale il cittadino utilizza l´apparecchiatura.

I due bonus sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.
Quanti bonus si possono richiedere per ogni nucleo familiare?


Ogni nucleo familiare può richiedere il bonus per una sola fornitura di energia elettrica.

Ulteriori informazioni: www.autorità.energia.it

Documentazione da produrre in originale:

per il disagio economico

– attestazione ISEE in corso di validità

– fattura Energia Elettrica (dalla quale si rileva il cod. POD e la potenza impegnata)

per il disagio fisico

– certificazione ASL (in mancanza di questa, presentare l´autocertificazione – Mod. C – ed allegare copia fotostatica della comunicazione ricevuta dal distributore di energia elettrica attestante che il punto di fornitura corrispondente al POD è compreso tra gli elenchi delle forniture non disalimentabili ai fini del P.E.S.S.E. (Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico)

– fattura Energia Elettrica (dalla quale si rilevi il cod. POD)

– codici fiscali di tutti i componenti il nucleo familiare

E´ possibile delegare persona diversa dal richiedente compilando, a seconda dell´istanza, il Mod. A e/o il

Mod. B in distribuzione presso: l´Ufficio Relazioni con il pubblico ­ piano terra Palazzo Municipale – Settore Servizi Sociali ­ la Cà del Dì – oppure possono essere facilmente scaricabili dal sito:

www.autorità.energia.it

Informativa richiesta Bonus Energia.pdf dimensione : 14,2685546875 KByte –  Informativa richiesta Bonus Energia.pdf

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: